Buoni propositi 2023

La fine dell’anno appena trascorso e l’inizio del nuovo anno, ti portano a soffermarti su desideri ed obiettivi futuri.

Che coincida con Gennaio o con Settembre, di solito quando si avvicina un nuovo inizio, ti senti carica o carico di entusiasmo, ti sembra di esser super motivato e nella tua mente è tutto chiaro…ecco appunto, le idee sembrano chiare nella tua mente. Ma di cosa son fatti gli obiettivi?

Son fatti da piccoli passi, che uno dopo l’altro compongono un progetto.

Fino a qualche mese fa, non avrei mai immaginato di scrivere un articolo su organizzazione e pianificazione, perché ho sempre adorato definirmi “multitasking” e lavorare basandomi sull’ispirazione,

ma ci ho dovuto lavorare ed ho constatato che nella vita professionale e personale, si riesce ad essere in equilibrio se vi è un buon livello di organizzazione.

Ma torniamo a parlare dei buoni propositi…

Nel momento in cui inizi a definire un desiderio e lo scrivi su carta, ti sembra più complicato di quanto pensavi. Nella tua mente le idee sono astratte, puoi modificarle con facilità, eppure nel momento in cui inizi a scriverle, anche solo per te stessa o te stesso, la faccenda si complica.

Inizi a porti delle domande, inizi ad avere dubbi ed evitare di darti delle scadenze, così facendo scopri se realmente sei sincera o sincero con te stesso.

Un ascolto profondo, ti porta a sentire le emozioni che il tuo corpo avverte, ed in base a ciò che percepisci ti rendi conto che sai ciò che desideri, lo SENTI ed è qualcosa che VA ben oltre la razionalità, non ha spiegazioni logiche.

Quando dai forma ad un progetto, devi prendere per mano anche la paura come compagna di viaggio, chiederle di accompagnarti senza concederle il potere di fermarti, perché inevitabilmente anche lei verrà con te. L’unico modo per esser preparato ad affrontare un’importante scalata, è quello di prevedere gli ostacoli, osservarli in modo da decidere anche come poterli affrontare.

Armati di costanza, pazienza e coerenza. L’unica certezza che hai è che qualunque sia il tuo desiderio, dovrai lavorarci ogni giorno a qualunque condizione e perseverare. Puoi scalare una montagna se hai l’attrezzatura giusta e se compi il primo passo.

So bene che tutto ciò non è semplice ma dipende da te.

Organizzarti significa scomporre ogni obiettivo in piccoli passaggi, stabilire le priorità e pianificare tutto ciò che c’è da fare.

Puoi pianificare il tuo anno suddividendolo in mesi, appuntando i macro obiettivi ed i micro, organizzare in ogni settimana tutto quello che devi fare per la tua vita personale e professionale: i momenti per te, gli impegni lavorativi e formativi, le commissioni, i momenti di svago, devi pensare proprio a tutto.

Educati al punto da avere quante più cose possibili sotto controllo e pensare a ciò di cui hai bisogno: devi scegliere alcuni strumenti pratici che possono semplificarti il lavoro in base alle tue esigenze.

Non preoccuparti, anche se ti sembra impossibile e se tenderai a stravolgere ogni programma che tu stessa o stesso hai creato, troverai il modo più adatto a te per monitorare l’andamento dei tuoi sogni.

In questo video ti consiglio alcuni strumenti che aiutano me nella pianificazione, provali e fammi sapere quali preferisci.

Ti auguro un nuovo anno ricco di emozioni e traguardi raggiunti 💖

Per prima cosa, ciò che non va dimenticato tutti i giorni è di sorridere 🥰

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Indietro
Whatsapp